Laboratori

WALKshop fotografici DIARI DI VIAGGIO
Con Ottavia Castellina e Laura Manione

LA VIA FRANCIGENA
Il cammino come ricerca visiva
Piverone (TO), domenica 27 settembre 2020

Locandina Via Francigena

Esplorazione fotografica a tappe ispirata ai Memorabilia dei viandanti.
Il WALKshop ripercorrerà il tratto della Via Francigena che da Piverone si affaccia sul Lago di Viverone, tra vigneti, rovine e panorami spettacolari.
Le iscrizioni sono aperte a tutti: fotografi, flâneur e curiosi. Attrezzatura libera (dalla reflex allo smatphone).
Il WALKshop si svolgerà totalmente all’aperto e nel rispetto delle norme anti covid-19.

PROGRAMMA
ore 10: ritrovo presso il bar Il Pevero Verde a Piverone (strada per Zimone 48)
ore 10.30: partenza WLAKshop
ore 13: degustazione con prodotti tipici all’Agriturismo la Schiavenza
ore 14: ripresa WALKshop
ore 17.30: termine WALKshop

Costo del WALKshop (compresa la degustazione): 65 euro
Per chi ha già partecipato ai WALKshop: 60 euro

Per informazioni e prenotazioni:
ottavia.castellina@yahoo.co.uk
laura.manione@gmail.com


FOTOGRAFIE IN FORMA DI HAIKU
Workshop a cura di Laura Manione in collaborazione con Oscar Luparia
19 – 20 settembre 2020
Cascina La Gaietta, Olcenengo (Vercelli)

Locandina haiku Vc - letterature

Fotografia in forma di haiku è un workshop rivolto a un pubblico eterogeneo interessato a riflettere sulla possibilità di tradurre o interpretare la sensibilità haiku con l’immagine fotografica. Le lezioni, articolate in due giorni (vedi “Programma”), prevedono sessioni teorico-pratiche finalizzate alla progettazione/esecuzione di fotografie che richiamino, nella composizione e nei contenuti, le intense liriche di origine giapponese.
La storia della fotografia offre diversi esempi di autori, anche occidentali, che hanno prodotto o – meglio – composto fotografie in forma di haiku. Autori e opere che saranno esaminati attraverso un breve percorso teorico supportato da proiezioni.
Oltre all’aspetto squisitamente fotografico, grazie all’intervento di Oscar Luparia, haijin riconosciuto a livello internazionale, saranno introdotti alcuni punti nodali della scrittura di haiku, rileggendoli in chiave espressivo-fotografica: obiettivo del workshop non sarà quindi l’illustrazione di uno haiku, ma la sua realizzazione per immagini.
Non solo: ”i diversi modi non convenzionali di occupare con un haiku lo spazio fisico della pagina del libro su cui sono stampati” (Manifesto Haiku di Cascina Macondo, punto 19), saranno poi indagati come eventuali soluzioni espositive di lavori in cui l’immagine sostituisce la parola.
La parte pratica, prevede invece esercitazioni di osservazione del paesaggio, di produzione fotografica e di scrittura/lettura fotografica.
Fotografie in forma di haiku è inserito nella rassegna Letterature Urbane 6.0, che si terrà a Vercelli nell’autunno 2020 (salvo rinvii dovuti al contenimento del covid 19): un estratto dei lavori dei partecipanti sarà pubblicato sul catalogo dell’evento e presentato in mostra. Essendo Letterature Urbane un’iniziativa di Airc – Associazione italiana ricerca sul cancro, una parte della quota d’iscrizione sarà devoluta all’associazione.

PROGRAMMA
Sabato 19 settembre 2020, ore 10 – 18
descrizione del corso e delle sue finalità
conoscenza dei partecipanti
introduzione allo haiku con Oscar Luparia
pausa pranzo
lezione teorica su fotografie in forma di haiku ((ispirazione, soggetti, forme, soluzioni espositive)
prime esercitazioni

Domenica 20 settembre 2020, ore 10 -18
esercitazioni
conclusione parte teorica
pausa pranzo
valutazione dei lavori ed individuazione delle eventuali soluzioni espositive.

Attrezzatura: ogni partecipante dovrà dotarsi di un quaderno per appunti e di un apparecchio fotografico digitale (compatte, reflex o Iphone), per rendere possibile una valutazione immediata dei lavori.

I DOCENTI
Laura Manione
Nata nel 1968, dopo aver conseguito una laurea con lode alla Facoltà di Magistero di Torino con una tesi sperimentale sulla Storia della Fotografia, dal 1995 svolge l’attività di storica e critica della fotografia, di docente e di curatrice di progetti di cultura fotografica e visiva.
È stata direttrice e tuttora si occupa dell’Archivio fotografico “Luciano Giachetti – Fotocronisti Baita” di Vercelli, ha curato mostre storiche sul lavoro femminile, sulla Resistenza, sulla Ricostruzione, sugli anni Cinquanta e Sessanta e su vari aspetti della storia e del costume. Ha scritto saggi per riviste storiche e per cataloghi di fotografia storica.
Ha curato esposizioni e scritto testi critici di fotografia contemporanea per istituzioni pubbliche e per gallerie private di città quali Torino, Venezia, Bologna, Parma.
In Francia ha partecipato alla curatela di esposizioni di fotografia contemporanea e scritto presentazioni critiche per autori francesi e italiani.
In qualità di esperta ha tenuto corsi e conferenze in diverse istituzioni e scuole pubbliche e private, fra cui il Ministero della Pubblica Istruzione, il Dams di Torino e il Programma Operativo Nazionale (PON) “La scuola per lo Sviluppo”.
Tiene workshop e seminari di cultura fotografica in diverse città italiane.
È invitata come lettrice di portfolio in diversi festival di fotografia.

Oscar Luparia
Nato a Vercelli nel 1956, dove vive e lavora, è da molti anni appassionato di haiku. Nel 2010 ha dato alle stampe la prima raccolta (“L’attimo che resta”, con introduzione di Laura Manione), seguita da un secondo libro nel 2012 (“Volta la pagina”) e dagli eBook “L’alta via degli haiku” (2014), “Nella tazza del tè” (2015), “Un tintinnio per strada” (2018, scritto insieme con l’amica Sonia Bizzarro).
Suoi haiku sono stati pubblicati su riviste specializzate in Itala e all’estero.
Dal 2011 è tra i componenti della giuria del Concorso internazionale di poesia haiku annualmente promosso da Cascina Macondo.

LA QUOTA
Quota individuale workshop: 100 euro
Pranzi in cascina (facoltativi): costo da definirsi, non superiore comunque a 20 euro a pasto

ISCRIZIONI
e-mail: laura.manione@gmail.com

 

6185 Total Views 2 From Me to You

Lascia una risposta